Periodico d’informazione a cura dell’Associazione genitori bambini prematuri e/o con patologie neonatali "IL CORAGGIO DI VIVERE"

c/o Az. Ospedaliera "C. Poma" - Dip. di Patologia Neonatale - Via Albertoni, 1 - 46100 Mantova -

 

 

Se volete contribuire IBAN: IT18P0103011509000010048445
  1. Articolo Conferenza Stampa in occasione della Giornata Mondiale del neonato Pretermine
  2.  

 

In occasione della Giornata Mondiale della Prematurità del 17 novembre vi presento “Il Coraggio di Vivere” onlus, l’associazione che dal 2001 è presente nel reparto di Terapia Intensiva Neonatale con la mission di supportare i genitori dei bambini prematuri o con patologie neonatali.

Nel corso degli anni l’Associazione si è evoluta, sia in termini di impegno che per quanto riguarda scopi e iniziative..

Inizialmente l’attività associativa si sviluppava lungo tre linee:

Ø                 Supporto ai genitori

Ø                 Promozione

Ø                 Raccolta fondi

Ad oggi si è aggiunta una quarta attività, che non è da confondere con la semplice promozione o la semplice raccolta fondi perché è molto di più.

Quello di cui si parla è reso possibile grazie alla rete di solidarietà che si è creata con altre associazioni di volontariato presenti sul territorio, ne sono un esempio: la partecipazione al Tavolo Rosaspina, gruppo di associazioni operanti nei reparti materno infantile dell’ A.O. “C. Poma” e quella al Grande Cuore dei Mantovani, grazie alla quale si è potuti entrare in contatto con il Centro di Aiuto alla Vita, rapporto poi formalizzato con una convenzione proprio con il Tavolo Rosaspina per la fruizione di posti letto da parte di mamme che hanno bambini ospedalizzati e che avrebbero difficoltà a raggiungere giornalmente la struttura ospedaliera.

Oltre alla convenzione Tavolo Rosaspina – Centro di Aiuto alla Vita abbiamo in atto due  collaborazioni con altrettante associazioni: l’Arcigay “La Salamandra” e il Club delle Tre Età.

In occasione della Giornata Mondiale della lotta all’AIDS, l’Arcigay “La Salamandra” organizza per il 30 novembre, il Red ribbon dinner party, una cena di beneficenza il cui ricavato verrà devoluto a “Il Coraggio di vivere”, che fornirà la TIN di un’attrezzatura che scalda contemporaneamente fino a 30 biberon.

Infine, proprio a favore della Giornata Mondiale della Prematurità, il Club delle Tre Età ha confezionato babbucce da neonato viola, colore simbolo della prematurità, che saranno distribuite ai genitori dei bambini della Terapia Intensiva Neonatale.

Fauzia Ferrari

Vice Presidente de “Il Coraggio di Vivere”